il teatro caboto Teatro Kolbe Teatro ragazzi teatro in milanese Archivio stagioni precedenti foto di scena info teatro e casting trailers e foto Baggio Teatro Caboto lascia il tuo commento

SEGUICI SU:          

RICORDA: siamo su googlemaps



Associazione Teatri Milano Hic et Nunc presenta:

STAGIONE TEATRALE 2019/2020


Per vedere gli spettacoli basta venire in teatro.
No prenotazione. Posto non numerato. Botteghino apre un'ora prima.

Qui di seguito trovate la programmazione così suddivisa:
Prosa - Teatro milanese - Teatro ragazzi


SPETTACOLI DI PROSA

Con la compagnia stabile di prosa "Macaresco Teatro Caboto" diretta da Gianluca Frigerio
Venerdì e Sabato ore 21.00 - Domenica ore 16.00
Ingresso posto unico euro 7,00

Da Venerdì 4 Ottobre a Domenica 3 Novembre 2019
NO REPLICA DOMENICA 13 OTTOBRE
  CRETINI & BUGIE
di Will Rogers
  Regia Gianluca Frigerio
  Commedia comica
  Durata: 90 minuti
 
Una divertente commedia, ben congegnata, interpretata dallo stesso cast che ha rappresentato "Un aereo chiamato desiderio" e "Due belle Roberte". Un gruppo affiatato, quindi, sempre pronto a fare di tutto pur di garantire un paio d'ore di spensierato buon umore. La trama di questa commedia è la simpatica storia di una doppia vita e dei rocamboleschi tentativi di mantenerla segreta, quando invece tutto sembra complottare per smontare quel castello di bugie costruito con così tanta precisione. Tutto inizia quando il nostro protagonista Paolo Rovigatti decide di compiere un atto eroico... purtroppo per lui tutt'altro che fortunato.
   
  TRAILER
   
   
   
   
   


Da Venerdì 8 Novembre a Domenica 8 Dicembre 2019
  CHI HA PAURA DELLA DONNA CON LA FALCE?
di Anna K. Gree
  Regia Gianluca Frigerio
  Due atti unici di genere giallo
  Durata: 110 minuti con intervallo
 
Due gialli, due episodi diversi:
il primo dal titolo "SCHERZO MORTALE" narra di un gruppo di amici in vacanza, un gioco destinato a finire male e una serie di misteriose apparizioni e inquietanti presenze che condurranno lo spettatore verso la soluzione finale.
Il secondo si intitola "VELOCITA' APPARENTE" e rappresenta la vicenda di due uomini che insieme percorrono un tratto di strada dove nulla si rivelerà essere ciò che sembra, dove l'evidenza dovrà cedere il posto all'inaspettato e dove l'unica certezza potrà essere solo l'inesorabile colpo di scena finale.
Due gialli avvincenti, moderni e, visto soprattutto il titolo che li unisce... senza tempi morti.
   
   
   
   
   
   
   


Da Venerdì 31 Gennaio a Domenica 1 Marzo 2020
  IL SETTE DI QUADRI
di Maurice Leblanc
IL CASO LANCASTER
di Joseph S. Fletcher
  Regia Gianluca Frigerio
  Due atti unici di genere giallo
  Durata: 110 minuti con intervallo
 
"IL SETTE DI QUADRI" ovvero un enigma che porta ad un altro enigma che apre un altro enigma. Per coloro che avranno riconosciuto l'autore, non sarà una sorpresa quando apparirà il personaggio principale di questo intenso e gustoso giallo, ri-ambientato negli anni precedenti lo scoppio della seconda guerra mondiale.
"IL CASO LANCASTER" è un bel giallo processuale, di impatto diretto con il pubblico chiamato a far da giuria. Un omicidio efferato ed un colpevole reo-confesso. La vicenda si alterna tra le fasi processuali con la sfida a colpi bassi degli avvocati e i flashback che illustrano gli accadimenti da cui ha origine il delitto. Ma alla fine...
   
   
   
   
   
   
   


Da Sabato 7 Marzo a Domenica 5 Aprile 2020
NO SPETTACOLO I VENERDI' DI QUARESIMA
  ARINGHE, PISTACCHI E OCHE SELVATICHE
da Augustus Moore, Henri Duvernois, Leon Abric, Otto Zur Linde, Arthur Benson
  Regia di Gianluca Frigerio
  Atti unici di genere comico
  Durata: 110 minuti con intervallo
 
Questo spettacolo racchiude alcuni atti unici, ognuno scelto a modello di uno specifico genere di comicità. Così lo spettatore potrà assistere ad un episodio di "Casa Rovello" secondo lo stile della sit-com televisiva italiana, ad un esibizione di "stand up comedy" vale a dire un monologo di cabaret all'inglese basato su vicende capitate a tutti in cui tutti possono riconoscersi, cui seguirà una breve commedia francese, denominata "Pochade", dove la comicità è tanto sottile, quanto inesorabile. E poi ancora si continua con una serie di sketch fulminanti ed esilaranti ed infine si chiude con alcuni momenti di comicità basata sulla tecnica d'improvvisazione e quindi con la necessaria interazione del pubblico.
Una panoramica internazionale sul buon umore: ricariche di ilarità capaci di lasciare anche dopo lo spettacolo una riserva di spensieratezza e allegria.
   
   
   
   
   
   
   
 
Da Venerdì 17 Aprile a Sabato 9 Maggio 2020
NO SPETTACOLO DOMENICA 10 MAGGIO
  IL SUPERSTIZIOSO
di Alexandre Bisson
  Regia di Gianluca Frigerio
  Commedia comica
  Durata: 90 minuti
 
"Non bisogna essere superstiziosi! Oltretutto porta male…" Non la pensa così l'ingegnere Emilio Tanzi, convinto anzi che la superstizione aiuti a vivere più di quanto la religione aiuti a morire. Il suo incubo peggiore è rompere uno specchio mentre gli passa davanti un gatto nero passando sotto una scala. E' rimasto celebre il suo incidente d'auto un venerdì 17 perché guidava toccando i cornetti. Tutta la sua vita gira attorno ad un sistema di amuleti per difendersi dal malocchio, finché, un bel giorno, una vicenda personale gli insegnerà che è più sano non credere ciecamente alla superstizione… basta solo prendere qualche precauzione.
   
   
   
   
   
   
   
 
Venerdì 15 - Sabato 16 - Domenica 17
Venerdì 22 - Sabato 23 Maggio 2020
  SARTO PER SIGNORA
di George Feydeau
  Regia di Gianluca Frigerio
  Commedia comica
  Durata: 110 minuti con intervallo
 
Il medico generico Moulineaux, per nascondere alla moglie un'allettante scappatella, affitta un appartamento che un tempo era l'atelier di una sarta. Per una serie di equivoci e per salvare la faccia davanti all'inviperita suocera, si troverà suo malgrado costretto a fingersi un famoso sarto per signore. Un meccanismo perfetto di intrecci amorosi e malintesi, unitamente a personaggi caratteristici ed esilaranti, fanno di questa commedia, scritta nel 1886, uno spettacolo brillante che ha sempre garantito al pubblico di allora come a quello di oggi una gradita occasione di intelligente intrattenimento.
   
   
   
   
   
   
   


RASSEGNA TEATRO IN LINGUA MILANESE "AL SABET SE RID"

A cura di Dante Fusi e Giancarlo Dozzo della Compagnia stabile del milanese Teatro Caboto "I Visconti"
Sabato ore 16.00 - Ingresso posto unico euro 7,00
Durata spettacoli: 110 minuti con intervallo

Sabato 5 e 12 Ottobre 2019
ROBA D'ALTRI TEMPI:
RICORDI E SORRISI DELLA VECCHIA MILANO
Con i "Triperdu"

Il gruppo si esibisce regolarmente a Milano e provincia intrattenendo il pubblico con un repertorio in grado di coniugare l'aspetto più scanzonato, brioso e ironico della tradizione milanese d'osteria con la nostalgia e la riflessività dei brani d'autore più raffinati.
 
 
Sabato 19 e 26 Ottobre e Sabato 2 e 9 e 16 Novembre 2019
I PINOL DE L'AMBROEUS
di Giancarlo Dozzo
Regia Dante Fusi
Con la compagnia stabile del milanese "I Visconti Teatro Caboto"

El Romeo l'è andà foeura de coo per la farmacista e el segutta a comprà pinol e el ghe dis a la soa miee che hinn per l'Ambroeus. La miee le fà visità da ona specialista e...
 
 
Sabato 23 Novembre 2019
Regia Felice Forcella
Con la compagnia "Politeatro-Humaniter"

FRAA GIOCONDO
di Rino Silveri
On fraa "tutt particular" el se aggira in di paes de la "bassa milanesa". El fatto l'è che el par bon de fa' di miracol del tutt speciai.
SUCCEED IN PORTINERIA
di anonimo
Denter la portineria gh'è on "avanti-e-indree"de gent che la parla doma'di affari di alter. On avveniment minga previst el portara'ad on final cont i fiocc.
 
 
Sabato 30 Novembre e Sabato 7 Dicembre 2019
INDOVE LA VA LA VEGGETTA
di Giovanni Porro
Regia Bruno Volpon
Con la compagnia "L'è bel e fada"

Tre donn fann el mercà de Saronn… figuremes se inn in cinq. Vegn fœura on bel diauleri. E ghe va de mezz un por fiœu de pretendent.
 
 
Sabato 1 e 8 e 15 e 22 Febbraio 2020
L'E' SEMPER COLPA DE LU
di Giancarlo Dozzo
Regia Dante Fusi
Con la compagnia stabile del milanese "I Visconti Teatro Caboto"

Ona coppia la va al cinema a vedé on film che parla de tradimenti. Lu el gh'ha de partì e el ghe mett ai costol de la miee on investigador perché gh'hinn vegnu di dubbi. L'andarà a finì che...
 
 
Sabato 7 e 14 Marzo 2020
ERSILIA GALBUSERA, MAGA FATTUCCHIERA
di Luigi Porta
Regia Bruno Volpon
Con la compagnia "L'è bel e fada"

Ghe n'è anmò in gir tanta gent ciula che la se fa tœu in gir dai cartomanti. Ma ogni tant la finiss in ben istess. E ala fin gh'è anmò on quaicoss d'alter…
 
 
Sabato 21 e 28 Marzo 2020
PRONTA CASSA
di Guido Bertini
Regia Felice Forcella
Con la compagnia "Politeatro-Humaniter"

La commedia l'è ambientada denter la hall de on albergo de lusso, con duu camerer che fann propi de tutt e hinn pien de premur, se incontra di client particolar e caratteristic.
 
 
Sabato 4 e 18 Aprile 2020
CASSOEULA E CHAMPAGNE
di Carlo Dossi
Regia Ivan Sirtori
Con la compagnia "I milanes a Milan"

I spus Giulia e Mario... un tradiment via l'alter, ma el lur matrimoni el va avanti. Finché riva un gagà frances, che ghe fa pert el coeu alla miè'.
 
 
Sabato 25 Aprile e Sabato 2 e 9 e 16 e 23 Maggio 2020
LA MAESTRA DI BALL
di Giancarlo Dozzo
Regia Dante Fusi
Con la compagnia stabile del milanese "I Visconti Teatro Caboto"

Voeuna la cascia di ball che guai, l'altra l'è incinta. La sorella ballista la se inventa che el fioeu che la spetta la sorella, che la voeur minga dì chi l'è el pader, l'è fa su commission de ona scrittrice famosa. Anca questa la sarà ona giavanada?
 


TEATRO RAGAZZI (4-9 anni)

Con la compagnia stabile teatro ragazzi "Miclò Teatro Caboto" diretta da Ciro Cipriano
Ore 16.00 - Ore 17.30
Ingresso adulti e bambini euro 4,00

Da Martedi 17 a Venerdì 20 Dicembre 2019 ore 17.30
Sabato 21 - Domenica 22 - Lunedì 23 Dicembre 2019 ore 16.00
  IL PIFFERAIO MAGICO
 
La città di Hamlin, è invasa dai topi! Ce n'erano di tutti i tipi: topi, topini, ratti, rattoni e per tutti c'era da mangiare: nei granai, nelle cucine, dove c'erano molte forme di formaggio. I poveri cittadini, non sapendo più che fare, si rivolsero al loro sindaco, ma anche quello più che dire: "Cercherò... Farò... Non so…" insomma … non faceva. Ma ecco, che una mattina comparve in città un ometto tutto brio e allegria che disse al sindaco: "Io vi libererò dai topi, ma voglio in cambio mille monete d'oro…"
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   


Giovedì Ore 17.30
  LA FAVOLA DI PINOCCHIO
  Primo episodio: "La nascita di Pinocchio" Giovedi 16 Gennaio 2020
Secondo episodio: "Pinocchio scopre il mondo" Giovedì 23 Gennaio 2020
Terzo episodio: "Pinocchio e la vita da burattino" Giovedì 30 Gennaio 2020
Quarto episodio: "Pinocchio nel paese dei balocchi" Giovedì 6 Febbraio 2020
Quinto episodio: "Pinocchio e la balena" Giovedì 13 Febbraio 2020
Sesto episodio: "Pinocchio diventa un bambino vero" Giovedì 20 Febbraio 2020
 
La rappresentazione teatrale, fedelmente tratta dal libro di Collodi, divide la favola di Pinocchio in cinque episodi. Ogni episodio rappresenta uno spettacolo a se stante per la durata di un' ora e quindici minuti. Il progetto comprende quindi sei appuntamenti (uno per ogni episodio) a distanza di una settimana l'uno dall'altro. Ogni episodio ha una parte iniziale dove viene rappresentato il riassunto dell'episodio precedente, una parte centrale in cui si svolge la prosecuzione della vicenda ed una parte finale caratterizzata da momenti ludici di interazione con i piccoli spettatori tramite giochi di improvvisazione. In particolare, la fase iniziale e quella finale richiedono quindi la diretta partecipazione dei bambini che all'inizio vengono chiamati a ricordare cosa hanno visto nell'episodio precedente e alla fine vengono coinvolti a rielaborare l'episodio, cui hanno appena assistito, secondo la loro immaginazione e creatività, le loro idee drammaturgiche e la loro personale visione della favola. Nella parte centrale, invece, i bambini sono chiamati ad essere il silenzioso pubblico del nuovo episodio rappresentato in un vero e proprio spettacolo teatrale dove interagiscono tutti i personaggi presenti nella narrazione di Collodi. Gli attori coinvolti sono cinque: Gianluca Frigerio e Ciro Cipriano interpretano tutti i personaggi che Pinocchio incontrerà nel corso del suo importante e istruttivo cammino, mentre i tre ruoli "icona" vengono interpretati ciascuno da un attore fisso: Omar Venturini è Pinocchio, Matteo Mariani è Geppetto e Patrizia Parodi è la fatina nonché narratrice della vicenda e conduttrice del rapporto d'interazione con il piccolo pubblico.